• domenica , 23 settembre 2018

Come preparare la voce prima di un concerto

Sei un cantante alle prime armi e a breve dovrai tenere un concerto ma non hai idea di come preparare la voce nel modo giusto per offrire una performance strepitosa, continuando la lettura scoprirai alcuni consigli preziosi che ti aiuteranno a fare la differenza.

Può succedere che a causa dell’emozione, della stagione fredda o secca e per le troppe prove, che la voce si abbassi, in questo caso non bisogna andare in panico ma sapere come comportarsi e cosa fare per non trovarsi impreparati il giorno dell’esibizione.

Anche se il concerto è a distanza di un paio di giorni da quando si è palesato il problema, non disperare, se seguire questi consigli riuscirai a riprenderti in tempo e a dare il meglio.

Un errore che si verifica spesso quando ci si avvicina alla data di un concerto è quello di sforzare troppo la voce facendo delle prove troppo vicine al giorno dell’evento, come tutti i muscoli, anche le corde vocali hanno bisogno di cura e di riposo.

Se le si sforzano troppo il rischio è quello di danneggiarle e il rischio che la performance venga compromessa da raucedine, tosse a fonia è molto alto, per cui se si vogliono evitare situazioni spiacevoli, prima di un concerto è importante:

  • Non cantare troppo i giorni precedenti al live, se per qualche ragione non ti senti pronto e hai bisogno di esercitarti, fallo sempre col microfono e mai in acustico, amplificando si potrà modulare diversamente il volume della voce ed evitare di sforzarsi cantando forte con la gola.
  • Eseguire degli esercizi vocali. Uno è quello di muovere le labbra emettendo suoni labiali per qualche minuto, servirà a far riscaldare le core vocali.
  • Evitare di bere e fumare. Coprirsi con una sciarpa nei periodi più freddi, mentre in estate bisogna evitare di sudare troppo, le corde vocali sono le prime a risentirne.
  • Se si verifica improvvisamente della tosse, intervenire subito con qualche goccia di propoli; prima del concerto è bene mangiare un cucchiaino di miele che scalda la gola ed evita che si affatichi.

Questi sono consigli da tenere a mente se si vuole avere una voce in forma prima di un concerto, anche se non sei un cantante professionista, quindi, puoi sfruttare alcune tecniche per prepararti al meglio.

I cantanti professionisti utilizzano anche altre tecniche per scaldare la voce, ma noi ci limitiamo a suggerirvi quelli fondamentali per evitare di affaticare la voce prima di un concerto o di favorirne la ripresa in poco tempo.

Se si è notato un forte abbassamento di voce, oltre ai consigli sopracitati e una buona cura rilasciata dal proprio medico, si consiglia anche di evitare di parlare o farlo soltanto se strettamente necessario, in questo modo si darà la possibilità alle corde vocali di riposare e rimettersi in forza.

Ricordati che la vostra voce è lo strumento con il quale fai musica, per cui bisogna fare molta attenzione a come lo si utilizza anche prima e dopo una performance canora.

Related Posts