• domenica , 21 Luglio 2019

Come avviare la propria attività di noleggio bagni chimici

Il bagno chimico è uno strumento sanitario molto importante, perché può essere utilizzato laddove non è possibile utilizzare un bagno classico con il normale sistema fognario.

Questa tipologia di bagni mobili viene utilizzata nei camper, negli aerei, nei cantieri, durante eventi e manifestazioni, quando è previsto un grosso afflusso di persone.

Se stai pensando di aprire un servizio di noleggio bagni chimici a Milano o in qualsiasi altra parte d’Italia, dovrai sapere alcune cose sia sul bagno chimico che sulla burocrazia e l’iter di apertura.

Come funziona un bagno chimico

Il bagno chimico è formato da due parti, la superiore composta da sedile per sedersi e contenere le acque bianche per il risciacquo; la parte inferiore che contiene le acque nere che vengono sciolte mediante prodotti chimici che si trovano all’interno.

Le due parti possono essere collegate e scollegate a piacimento, in modo da svuotare senza problemi il contenitore per le scorie; i prodotti chimici che vengono usati sono a base di idrossido di sodio e formaldeide, la loro azione è caustica e disinfettante.

Quando richiedere un servizio di noleggio di bagni chimici?

Il servizio di noleggio di bagni chimici è molto richiesto, le ragioni sono molto di carattere economico, perché? Durante gli eventi è sicuramente più conveniente noleggiare un wc chimico piuttosto che acquistarlo; inoltre, l’azienda che offre il servizio di noleggio deve anche assicurazione manutenzione e la pulizia.

Come avviare la propria attività?

Il primo step prevede l’apertura della partita Iva, l’iscrizione al registro delle imprese, all’INPS e all’INAIL, nonché la comunicazione di avvio dell’attività (la SCIA).

Dopo aver sistemato tutta la burocrazia, arriva il momento di definire il servizio da offrire, come prima cosa bisogna acquistare le strutture destinate al noleggio che solitamente sono: bagni chimici, bagni mobili con wc, bagni per disabili, bagni mobili portatili, attrezzature igienico-sanitarie, servizi igienici ecologici e prefabbricati.

In base al numero di strutture acquistate è necessario definire il numero di dipendenti di cui si ha bisogno per assicurare il servizio di montaggio e manutenzione.

È importantissimo affidarsi solo a personale qualificato in modo da offrire il miglior servizio ai clienti; bisogna organizzare il servizio di noleggio bagni chimici in modo che sia sempre preciso; facendosi aiutare da un consulente legale bisogna realizzare il contratto che dovranno sempre firmare i clienti, inserendo tutti i termini e le condizioni del servizio.

Il contratto dovrà essere facilmente comprensibile, non dovrà confondere il cliente o essere liberamente interpretato, dovrà contenere punti chiari e precisi; inoltre, è necessario creare un tariffario basato sul tipo di servizio richiesto e la durata.

Infine, per far conoscere l’attività bisogna pubblicizzarsi, puoi sfruttare eventi e manifestazioni in cui farti ospitare da altre aziende che noleggiano bagni chimici, in questo modo si otterrà visibilità; poi col tempo si potrà fare la stessa cosa: ospitare la pubblicità per altre aziende.

Related Posts