• lunedì , 17 Maggio 2021

Pannelli sandwich, cosa sono e perché usarli?

I pannelli sandwich sono pannelli isolanti. Il nome comune di pannello sandwich rappresenta a parole la loro composizione che è, appunto, come quella di un sandwich. Andiamo a conoscere caratteristiche, vantaggi e destinazione d’uso dei pannelli sandwich.

Cosa sono i pannelli sandwich

I pannelli sandwich sono i pannelli coibentati usati per l’isolamento termico (e di conseguenza anche acustico) di tetti, pareti, pavimenti.

Il pannello sandwich ha una struttura composta da due strati resistenti che hanno al loro interno un’anima, quindi parliamo di  due lastre interposte da materiale isolante.

Le tre parti che compongono il pannello sandwich, prese singolarmente, non hanno le stesse proprietà delle tre parti unite assieme. La struttura del pannello sandwich, nel suo insieme,  assume un comportamento statico molto superiore rispetto alle singole parti che la compongono.

La qualità dei materiali usati per la realizzazione del pannello sandwich è fondamentale per le prestazioni meccaniche, per la durata e per la resistenza del pannello.

La parte interna dei Pannelli sandwich isolanti può essere in diversi materiali:  in poliuretano espanso, in lana di roccia e lana minerale etc. I

I vantaggi dei pannelli sandwich

Questi pannelli sono usati per isolare termicamente e acusticamente. Gli ambienti realizzati con i pannelli sandwich sono rivolti a ottenere maggior comfort e risparmio energetico. Le case coibentante sono case più protette, più confortevoli, con consumi energetici inferiori e con un valore di mercato superiore. Nella casa coibentata la dispersione termica è ridotta al minimo, quindi si avrà calore in inverno e fresco in estate. È facile comprendere che i  vantaggi legati all’impiego dei pannelli sandwich sono molteplici.

Perché usare i pannelli sandwich

Sono tanti e diversi i motivi per i quali si dovrebbero usare i pannelli sandwich. Vediamoli di seguito:

  • per il costo basso
  • per la loro leggerezza che li rende facili da trasportare e da mettere in opera
  • per l’elevata resistenza all’ usura e agli agenti atmosferici
  • per la semplicità e la rapidità di montaggio
  • per la resistenza a sollecitazioni e sforzi
  • per l’impermeabilità
  • per l’elevato isolamento termico ed acustico
  • per la durata nel tempo
  • perché danno la possibilità di realizzare la copertura su materiali già esistenti o ex-novo
  • per la loro versatilità che consente la realizzazione di coperture con qualsiasi tipo di forma
  • per l’elevato impatto estetico ottenuto grazie ai materiali di rivestimento in grado di simulare diversi effetti

Pannelli sandwich: campi di impiego

I pannelli sandwich possono essere usati in tantissimi modi: per isolare le pareti interne ed esterne, per l’isolamento dei pavimenti di edifici privati ed industriali, come coperture dei tetti.

I pannelli sandwich garantiscono  un elevato isolamento termico e acustico, vantano un’elevata resistenza meccanica alle sollecitazioni, sono semplici da lavorare, da trasportare e da posare in opera.

Orientarsi per l’uso dei pannelli sandwich si rivela una soluzione a dir poco vantaggiosa che, soprattutto per quel che riguarda la coibentazione interna, fa la differenza, proteggendo l’immobile ed elevandone i livelli di comfort, di durabilità e di  risparmio energetico. Il pannello sandwich  vanta un’estetica d’impatto e molto più piacevole rispetto ad altri tipi di prodotti.

I pannelli sandwich, infine,  assicurano un migliore isolamento termico, sono rapidi e facili da installare, sono molto resistenti, si possono realizzare a misura, sono impermeabili e permettono di inserire elementi all’interno della copertura.

Related Posts

Leave A Comment