• domenica , 11 Aprile 2021

Drum and Bass, i generi, l’evoluzione e il DJ GMG

Suonata soprattutto nei rave party, la Drum and Bass è in grado di muovere le folle e di dare ritmo dalle serate.

Questo genere musicale usa dei campionamenti minimali di altri generi poi accoppiati a batterie break beat a 170 battute al minuto e a un basso potente. Ad esempio, vengono realizzati campionature con brani di musica jazz, ragga, hip-pop, classica, ect…

Al fine degli anni ’80 nacque in Inghilterra l’acid house music, un genere che univa i ritmi regolari a più sincopati. A partire dal 1991 i brani vennero composti solo dai sincopati e da qui nacque il genere jungle che, divenne sinonimo di attività criminale.

Probabilmente, per questa ragione, nacque poi la Drum and bass, uno stile più sofisticato che si avvicinò al mainstream, anche grazie alle radio private.

Negli anni 2000 questo genere divenne sempre più popolare, soprattutto in Inghilterra e poi a Singapore, grazie a tanti artisti indipendenti.

Dal punto di vista puramente musicale, questo genere è stato paragonato al jazz per via della varietà di sonorità diverse nell’ambito della stessa matrice.

Nella Drum and bass ha grande rilevanza la sezione ritmica dei brani, ma il lavoro dei produttori sta nell’individuare quelle sonorità che vanno al di là del suono convezione, sperimentando continuamente nuove soluzioni.

Oggi, il drum’n’bass è un genere di musica dance molto suonato nelle discoteche e nei club, molto conosciuto nei Paesi del nord-est Europa, ma anche in Italia, sta riscuotendo un buon seguito.

GMG, dj produttore italiano di musica Drum and Bass

In Italia, ci sono diversi dj e produttori nella scena del Drum and Bass, alcuni sono emergenti, altri fanno un po’ fatica a farsi conoscere.

Uno degli artisti emergenti più di successo è Gianmarco Graziani, alias GMG, un giovane produttore che a soli 23 anni si sta ritagliando una buona fetta di pubblico.

Infatti, sul suo canale Youtube è riuscito a superare le 7.000 iscrizioni e le 620.000 visualizzazioni, numeri ottenuti in poco più di tre mesi dall’apertura del profilo.

Sul canale sono presenti diversi brani molto ascoltati, il suo ultimo lavoro, Warm Chills, ha superato di recente le 120.000 visualizzazioni ed è uno dei più apprezzati del suo repertorio.

Ma non solo, l’attività di DJ GMG non si ferma, il produttore sta lavorando a nuovi brani che presto saranno pubblicati sulle piattaforme di streaming musicale più famose, tra cui Spotify e iTunes, dove è già possibile acquistare alcuni dei suoi brani.

Infine, segnaliamo che Gianmarco Graziani è stato, recentemente, nominato da alcune riviste musicali, segno dell’interesse che sta nascendo attorno al talento di questo artista.

Su Instagram GMG ha superato i 10k followers, potete seguirlo per non perdervi nessuna delle prossime novità sui brani in uscita e su eventuali eventi in programmazione nelle prossime settimane.

Se amate il Drum and Bass, dovete assolutamente ascoltare la bravura di questo giovane talento italiano.

Related Posts

Leave A Comment