• sabato , 23 Gennaio 2021

Cronotermostato, cos’è? A cosa serve? I vantaggi

Il cronotermostato è un’evoluzione del termostato, si tratta di un dispositivo che serve per  tenere sotto controllo la temperatura nelle diverse aree della casa: rileva i gradi in una determinata stanza ed interagisce con l’impianto di riscaldamento per attivarlo solo se necessario, per raggiungere la temperatura che hai deciso di raggiungere o non superarla in un dato spazio della casa.

Andiamo a vedere nel dettaglio a cosa serve e come funziona il cronotermostato.

Cos’è il cronotermostato

Il cronotermostato è un piccolo apparecchio che si può installare alla parete, formato da una scocca, generalmente rimovibile,  che contiene al suo interno tutta la parte dei circuiti di pilotaggio.

Sulla parte frontale del cronotermostato è presente un display dove si possono leggere temperatura e parametri, gestibili tramite una piccola tastiera, (touch nei modelli più recenti) Attraverso il cronotermostato è possibile monitorare e variare i parametri, basandosi sugli istogrammi riferiti alla temperatura dei diversi ambienti della casa.

Cronotermostato: come funziona?

Attraverso un timer si trasmettono all’apparecchio le informazioni per accendere e spegnere l’impianto di riscaldamento ad orari precisi e solo in determinate aree dell’abitazione, diversificando zona notte e zona giorno. Ci sono modelli intelligenti  che permettono all’apparecchio di interagire con il generatore di calore a seconda della curva del riscaldamento domestico.

Si può, quindi, programmare e regolare l’apparecchio in base alle proprie  esigenze.

Differenze tra termostato e cronotermostato

Spesso si confonde il cronotermostato con il termostato, vediamo le differenze tra i due apparecchi. Il termostato può essere analogico o digitale, si tratta di un apparecchio collegato all’impianto di riscaldamento, attraverso il quale è possibile monitorare i cambi di temperatura nella nostra casa, cosicché si possa azionare l’impianto di riscaldamento solo nel momento in cui la temperatura  scende al di sotto di quella prestabilita.

Il cronotermostato non si limita a rilevare la temperatura e regolare il funzionamento degli impianti di riscaldamento o raffreddamento, ma consente di accedere ad una gestione oraria. Può quindi  essere regolato in base ad una logica giornaliera e stagionale, diversificando estate e inverno.

Il cronotermostato intelligente, consente di comunicare con l’impianto via radio o gestire il cronotermostato con app direttamente dallo smartphone, grazie all’interazione Wifi, rilevando anomalie, codici errori e altri problemi tutti  gestibili da remoto.

Vantaggi del cronotermostato

Il cronotermostato non è solo un valido alleato per il comfort ma, si rivela un valido aiuto conto gli sprechi. Un apparecchio volto quindi all’ottimizzazione dei consumi e al risparmio energetico.

Related Posts

Leave A Comment