• martedì , 20 Agosto 2019

eSports e il successo su Twitch

Gli eSports sono un fenomeno seguitissimo in tutto il mondo, uno dei canali preferenziali per assistere agli eventi sono le piattaforme streaming, la più famosa è Twitch, diventato un punto di riferimento per i videogiocatori e per coloro che amano i videogiochi.

Proprio lo scorso anno Twitch ha festeggiato il primo canale che è stato in grado di raggiungere e superare il miliardo di visualizzazioni, volete sapere a cosa è dedicato? A un titolo famosissimo negli eSports ovviamente.

Si tratta del canale ufficiale dedicato a League of Legends, creato e gestito dalla software house del gioco, il team Riot Games, al secondo posto c’è StarLadder, con 382 milioni di view, ennesima testimonianza di come il fenomeno degli eSports sia in forte crescita tra il pubblico.

Basti pensare che il torneo mondiale di League of Legends ha tenuto incollati al monitor di TV, pc e dispositivi mobili, oltre 60 milioni di persone nel mondo, per capire quanto questo sia un numero importante, vi diciamo che la finale della Indian Premier League ha ottenuto 55,6 milioni di ascolti, una cifra inferiore a quella degli eSports.

Questo dimostra come i match legati al mondo degli eSports vengano ormai considerati come un vero e proprio sport da seguire con passione, con atleti professionisti che si danno battaglia sfoggiando le proprie skill con lo scopo di andare alla conquista dei tornei e aggiudicarsi i premi finali.

Gli eSports sono un fenomeno in continua crescita, sono tanti i ragazzi che si chiedono come lavorare negli eSports e trasformare la propria passione per i videogames in un lavoro, non si tratta di un’impresa impossibile, anzi, grazie al grande successo ottenuto, sono stati anche avviati corsi specializzati in giochi elettronici, perfino nelle università, per far apprendere tutto ciò che serve per diventare un gamer professionista ed entrare in questo mondo.

Twitch ha saputo intercettare l’importanza del fenomeno contribuendo alla sua diffusione, oggi chiunque può seguire una partita o un evento eSports, anche da smartphone e condividerlo con altre persone.

Ad oggi Twitch conta un bacino quotidiano di telespettatori di oltre 15 milioni di persone, questo servizio di streaming è stato acquisito da Amazon nel 2014 e vanta una community di 2,2 milioni di creatori.

Questa piattaforma di streaming ha una natura molto legata al gaming, per questo motivo è quella che più beneficia della crescita che sta registrando il mondo degli eSports, il giro d’affari è davvero impressionanti, numeri che fino a qualche anno fa sembrano irraggiungibili.

Epica Games aveva messo in palio per le competizioni basate su Fortnite un montepremi di 100 milioni di dollari complessivi, aveva fatto di meglio solo il torneo DOTA 2 con i suoi 24,6 milioni di dollari, a dimostrazione di come la crescita del settore sia esponenziale.

Anche gli sponsor sono sempre di più, così come gli investimenti nel settore, forse anche per questo motivo in tanti hanno appoggiato la candidatura degli eSports alle Olimpiadi di Tokyo 2020, ma la CIO sembra aver rimandato, almeno per ora, la decisione a quelle di Parigi 2024.

Related Posts