• martedì , 30 Novembre 2021

Come preparare la casa per la vendita?

Per mettere in vendita la propria casa e far sì che questa possa riscuotere il successo desiderato, è bene prendere in considerazione diversi elementi.

Agire in un campo provato dalla crisi infatti è molto difficile, in quanto gli italiani si sono ritrovati a corto di guadagni e hanno dovuto provvedere al proprio sostentamento, con estrema difficoltà.

Ecco quindi perché diventa fondamentale ricorrere a delle strategie che ti permettano di presentare al meglio la tua casa, in modo da sbaragliare la concorrenza e attirare il maggior numero di acquirenti con cui contrattare la compravendita dell’immobile.

Perché è fondamentale preparare una casa per la vendita?

Quando andiamo a comprare qualcosa, la scelta finale ricadrà sull’oggetto che riesce a conquistare la nostra attenzione oscurando tutti gli altri.vendita casa

Lo stesso principio può trovare facile applicazione anche nel contesto immobiliare, poiché saremo più propensi ad acquistare una casa che riesce a conquistarci ad un primo sguardo, piuttosto che accontentarci di una che non appaga completamente le nostre esigenze.

Allo stesso tempo è fondamentale rendersi disponibili con i potenziali clienti, poiché le persone amichevoli tendono ad essere più accettate dalla società e quindi è molto più semplice attirare il consenso delle persone, che sceglieranno di rivolgere a te la loro attenzione piuttosto che ad altri.

Quando si mette in vendita una casa, non sempre questa si trova nelle giuste condizioni di vendita e quindi è importante ricorrere ad alcuni stratagemmi per migliorarne l’aspetto e renderla più accattivante agli occhi del pubblico.

La strategia dell’home staging

Quando si parla di rinnovare l’aspetto di una casa o semplicemente renderla presentabile per facilitare le condizioni di vendita, si fa riferimento alla strategia dell’home staging, che significa appunto apportare delle modifiche per rendere un ambiente piu bello e confortevole.

Questo servizio viene effettuato non solo dalle ditte che si occupano di vendere le case, ma anche da tutti quei proprietari che vogliono rendere la propria abitazione il più interessante possibile, al fine di convincere potenziali compratori ad acquistare l’immobile.

La prima cosa da fare è mettere in vendita la propria casa presso un sito Internet, oppure rivolgersi a un’agenzia che si occupi di vendite immobiliari.

Bisogna poi focalizzarsi sull’impressione che la casa darà ai committenti, in quanto spesso la prima opinione che questi si faranno dell’immobile sarà quella che li porterà a prendere la decisione finale in merito all’acquisto.

Ecco perché è fondamentale riuscire a scatenare delle reazioni positive già dal primo impatto, poiché non avrai una seconda occasione per far colpo sugli acquirenti.

Per raggiungere questo scopo dovrai rispettare alcune regole, come ad esempio rimuovere tutti quegli elementi che possono dare un senso di disordine all’abitazione, oppure rimuovere foglie e sporcizia che non esaltano l’aspetto finale della casa.

Non dimenticarti di dedicare il giusto tempo alle pulizie, poiché per conquistare il pubblico, dovrai presentare uno scenario pulito, dove ogni luogo della casa riesca a rispecchiare appieno la funzionalità per il quale è stato creato.

Controlla inoltre che tutte le luci funzionino in quanto, in alcuni periodi dell’anno, è possibile che i visitatori si rechino in visita quando il sole è già calato.

Evita per quanto possibile la presenza di silenzi imbarazzanti, poiché una persona sicura e precisa farà sicuramente un’ottima impressione, a differenza di una che sa a malapena tenere un discorso.

Se hai deciso di mettere una casa con giardino in vendita,  assicurati che anche gli spazi esterni abbiano un aspetto consono alle aspettative degli acquirenti: taglia l’erba qualora questa fosse troppo alta, rimuovi ogni sorta di ostacolo e fa sì che tutto sia ordinato e pulito.

Qualche piccolo consiglio per preparare la casa alla vendita

Oltre alle direttive generali che ti abbiamo fornito nel paragrafo precedente, esistono altri piccoli accorgimenti da non sottovalutare per raggiungere più velocemente lo scopo prefissato.

Possiamo infatti consigliarti di rimuovere le foto di famiglia, poiché queste possono influire negativamente sugli spazi messi in vendita, in quanto il compratore potrebbe non essere libero di immaginare la propria vita all’interno di una casa abitata da persone di cui conosce la storia.

Allo stesso modo, è consigliabile eliminare tutti quegli elementi che potrebbero conferire caos all’ambiente, come ad esempio le calamite sul frigorifero, le cianfrusaglie in giro per casa ed oggetti inutili e dal gusto strettamente personale.

È più indicato infatti, lasciare ogni spazio privo di oggetti futili e mantenere esposti solo quelli semplici e poco personalizzati.

I libri, ad esempio, conferiscono un senso di eleganza ad ogni ambiente, ma questi dovranno essere messi in ordine ed essere spolverati con costanza per denotare pulizia e classe.

Non lasciare medicine in bella vista ed elimina tutti quei complementi di arredo che potrebbero risultare di intralcio oppure compromettere gli spazi destinati alla visita.

È fondamentale inoltre, non esibire oggetti e complementi d’arredo rotti poiché, questi vanno a sminuire il costo finale dell’abitazione, anche se verranno eliminati in sede di vendita.

Fai in modo che ogni ambiente rispetti la sua natura: colloca asciugamani puliti all’interno dei bagni ed elimina tutti i prodotti che andrebbero ad aumentare il livello di disordine all’interno dello stesso.

Evita di lasciare aperti gli armadi della camera da letto e fa sì che il letto sia in ottime condizioni, poiché questo è uno degli elementi che conferisce più qualità alla stanza.

Anche il ruolo dell’ingresso è fondamentale, perché sarà proprio questa la prima stanza che i visitatori avranno modo di vedere.

Tutti questi fattori non denoteranno l’esito finale della vendita, ma potranno incrementare le tue possibilità di successo e far sì che i compratori riescano ad apprezzare al meglio ogni locale.

Prenditi quindi del tempo per gestire al meglio la preparazione della tua casa in vista delle vendita, in modo da essere organizzato in ogni occasione ed essere sempre pronto ad accogliere potenziali visitatori, anche nei momenti meno opportuni.

Se non hai tempo per dedicarti a questo aspetto, potrai sempre rivolgere la tua attenzione a quelle agenzie immobiliari che, oltre a trattare la vendita, si occupano di approfondire questo aspetto.

Essere riusciranno a rendere il tuo immobile accattivante ed interessante, esaltando così tutti quegli elementi che potrebbero facilitare la vendita della tua abitazione.

Related Posts

Leave A Comment