• giovedì , 13 dicembre 2018

Come scegliere il portafoglio da donna

Scegliere il portafoglio giusto in base alle proprie esigenze può essere difficile, alcune donne amano portare con sé un modello stretto, altre lo preferiscono piccolo e poco ingombrante ed altre preferiscono modelli più capienti.

La verità è che la scelta è strettamente legata alle abitudini di vita, inoltre, vanno fatte diverse considerazioni che permettono di prendere la decisione del modello giusto, andiamo a vedere quali sono.

La scelta dei materiali

Il portafoglio antonomasia è quello realizzato in pelle naturale, poiché questo materiale è molto resistente alle varie sollecitazioni, soprattutto l’usura da sfregamento.

Questa caratteristica è importante, basti pensare alle volte che il portafoglio può venire rigato dalle chiavi o da altri oggetti che si trovano nella borsa e alle volte che viene maneggiato ogni giorno.

Se non amate la vera pelle o preferite altri tipi di soluzione, le migliori marche propongono delle soluzioni realizzate in similpelle e in diversi tipi di tessuto, in particolare la canapa, che dura molto nel tempo ed ha un basso impatto ambientale.

Quelli in nylon o poliestere sono più pratici ed hanno il vantaggio di essere impermeabili, però hanno uno stile più sportivo che non è adatto a tutte le circostanze.

La scelta delle dimensioni

Le dimensioni del portafoglio hanno poco a che vedere con il prezzo, a influenzarlo sono altri fattori, per cui chi ha bisogno di modelli più grandi e capienti, non deve disperare per il costo eccessivo, ci sono diverse possibilità che portano a risparmiare.

In generale è preferibile scegliere modelli da 16 cm di lunghezza in poi, perché permettono di inserire le banconote senza piegarle, questo se si sta decidendo di acquistare un portafoglio nella vita quotidiana, ovviamente, il discorso cambia se va acquistato per farlo entrare in una borsetta più stretta o per usarlo durante una cerimonia.

In questi casi una buona soluzione sono i portafogli che possono essere usati anche come pochette, eleganti e raffinati, possono fare la differenza sugli outfit; in questo modo è possibile acquistare un portafoglio fantastico con la scusa di risparmiare anche sulla borsetta, di cui si potrà fare a meno.

Un’occhiata allo stile

Il portafoglio è un vero e proprio accessorio di moda per la maggior parte delle donne, per questo motivo è importante dare la giusta attenzione allo stile e al design.

Solitamente, quello che colpisce a prima vista di un portafoglio sono le eventuali decorazioni e applicazioni tridimensionali come inseriti metallici e perline; è fondamentale ricordare che la buona qualità dei materiali fanno la differenza e rendono un oggetto attraente, per questo motivo il portafoglio in pelle resta un vero e proprio evergreen.

Infine, per chi desidera qualcosa di diverso e originale, esistono diversi modelli che si adattano facilmente al trend del momento, perché un portafoglio non è un accessorio che va forzatamente tenuto per tanto tempo, può essere cambiato tutte le volte che lo si desidera e adattarsi ai vari tempi e tendenze.

Comunque, aldilà di questi consigli, il portafoglio è un accessorio molto personale e la scelta va fatta secondo i propri gusti.

Related Posts