• martedì , 26 settembre 2017

Music Demo? Ecco i consigli prima di spedire a Records Label

Adesso che hai registrato la tua Music Demo, cosa fare?

Per prima cosa è necessario mettere la tua Music Demo nelle mani di persone che possono aiutarti a portarla a livello superiore.

Ma con le tante proposte di persone e gruppi che cercano di far ascoltare il loro demo, come assicurarsi che la propria Music Demo non si perda nella mischia?

Ecco dei semplici consigli che faranno in modo che la tua Music Demo sia messa in cima alla pila:

  • Prima di inviare la tua demo, fai una lista delle records label che potrebbero essere interessate . Inviare una demo di hip-hop ad una record label rock indie, sarebbe uno spreco di tempo e denaro. Quindi, quali sono le etichette discografiche giuste? Quali ti piacciono e trattano il tipo di musica che fai? Cerca alcuni artisti che fanno il genere musicale simile al tuo e guarda con quali Records Label lavorano.
  • Se disponi di un elenco di Records label, ti servirà per vedere che politica hanno riguardo alle demo. Alcune etichette, soprattutto le grandi Records Label, non accetteranno demo ricevute se non richieste, per non incorrere in problematiche o denunce di canzoni e testi che sono stati “rubati”.

    Molte di queste Records Label, hanno le loro condizioni che riguardano i Music Demo, direttamente sui propri siti web: formati accettati, richiesta di un rappresentante demo (A&R) a cui rivolgersi, regole di follow-up, mail, telefoni ecc.

  • Ricorda che anche le piccole Records label sono inondate da Music Demo e tante ascoltano tutto quello che gli arriva.

    Per rendere più facile il loro lavoro, metti 2o 3 canzoni, le migliori, tanto tutto non verrà ascoltato, inoltre scrivi chiaramente i tuoi recapiti, senza dimenticare la mail e una breve descrizione o ritagli di stampa che parlano di ciò che hai fatto; non occorre partire dagli albori della tua vita.

  • Una volta inviato il Music Demo, dovrai seguire e sollecitare le loro opinioni. Se l’etichetta ha una politica di follow-up demo sul proprio sito web, attieniti a questo.

    Ci potrebbe volere molto tempo che una etichetta discografica ascolti a tua Music Demo, quindi, mandare alcune mail amichevoli ogni tanto aiuterà la tua demo a distinguersi dalla massa. Non chiamare, sempre meglio una mail e pazienta.

  • Non disperare! Spedire una Music Demo può essere frustrante, anche perché ci saranno molti “no”. Quando ciò accade chiedete spiegazioni e suggerimenti che vi potrebbero tornare utili. Cerca di apprendere da ogni “no” una lezione per migliorare e trasformare, in futuro, un “no” in “si”.
  • Rivolgersi ad una azienda specializzata, faciliterà la tua ricerca, mettendoti subito in contatto con case discografiche giuste per il tuo genere, risparmiando tempo e delusioni.

Related Posts