• sabato , 4 Febbraio 2023

E-commerce, gli elementi più importanti per la SEO

Un buon posizionamento nei motori di ricerca costituisce un fattore fondamentale per un sito internet, e diventa centrale quando si tratta di un ecommerce. Difatti, i negozi online necessitano continuamente di clienti per poter funzionare e quindi guadagnare. Se un ecommerce non appare nei motori di ricerca, i clienti non arriveranno e le vendite saranno pari a zero. Quindi, appare lampante che la SEO sia fondamentale per la realizzazione siti e-commerce. Il termine SEO indica, appunto, tutti quei processi che si attuano con il fine di ottimizzare un sito per i motori di ricerca, e quindi fargli avere un buon posizionamento. Ci sono alcuni elementi fondamentali per la SEO se si vuole avere un buon e-commerce. Vediamo quali.

Le parole chiave

Un elemento SEO fondamentale per gli e-commerce è la parola chiave. Le cosiddette keywords sono essenziali per ottimizzare un e-commerce. Si devono quindi selezionare accuratamente le keywords e focalizzarsi su quelle giuste. Infatti, se si scelgono delle parole chiave errate, l’intero e-commerce potrebbe crollare.

Le parole chiave vanno utilizzate seguendo una strategia ben precisa, definendo le categorie e le sottocategorie dell’e-commerce, le pagine prodotto, la homepage e le altre pagine fondamentali. Le keywords diventano necessarie anche per sviluppare i contenuti da pubblicare nell’ipotetico blog collegato allo shop, e devono essere quindi in grado di portare i potenziali clienti verso l’acquisto.

I link esterni e interni

Un  altro elemento che viene notato particolarmente dagli algoritmi dei motori di ricerca sono i link interni ed esterni. Per un e-commerce i link sono fondamentali, poiché più i collegamenti inseriti sono di qualità e maggiore sarà l’autorevolezza del sito, che a sua volta attirerà i clienti.

Quando si inseriscono dei link  durante la realizzazione di siti e-commerce, bisogna sempre fare attenzione. Attenti a capire se i collegamenti esterni inseriti provengono davvero da siti autorevoli o qualificati, e controllare se questi collegamenti sono interrotti o portano a pagine errate. Bisogna poi stare attenti anche ai link interni, e collegare opportunamente le cose comuni.

Inoltre, per qualsiasi link, vanno scelte appropriatamente delle anchor text. Soprattutto, non bisogna esagerare con i link ed utilizzarli invece con un criterio ben preciso.

SEO on-site

Ogni sito deve avere alcuni aspetti tecnici che devono essere curati nei minimi dettagli. Quando si procede alla realizzazione di siti e-commerce, questo diventa fondamentale: essendo un sito che ha pochi elementi che puntano ad una vendita, essi devono attirare i clienti. Quindi, devono essere estremamente curati. Essi sono:

  • Tag Title
  • Meta Description

Sia il Tag Title che la Meta Descrizione sono due elementi che formano il “riassunto” che l’utente legge prima di entrare nel sito Sono quindi fondamentali per attirare i potenziali clienti.

  • Contenuti
  • Immagini

I contenuti devono assolutamente seguire le regole SEO per essere utili a chi cerca dei prodotti specifici sui motori di ricerca. Anche le immagini, che sono fondamentali per un e-commerce, devono essere ottimizzate attraverso il testo alternativo.

  • Velocità di caricamento

La velocità di caricamento del sito è un altro fattore molto importante, soprattutto al giorno d’oggi, dove la pazienza è sempre poca. Quindi bisogna stare attenti alle dimensioni degli elementi che si caricano nel proprio e-commerce.

  • Versione mobile

Bisogna poi curare anche l’aspetto della versione mobile del sito, poiché, soprattutto ultimamente, molti clienti fanno acquisti direttamente dal proprio smartphone.

 

 

 

Related Posts

Leave A Comment