• venerdì , 23 giugno 2017

Social media marketing: consigli vincenti!

Hai bisogno di qualche suggerimento per iniziare una buona strategia di social media marketing?

Sai cosa includere ?

Guida la strategia di social media marketing per connetterti con maggior successo verso i tuoi clienti!

social media marketing

In questo articolo condividerò tutto quello che devi includere nella strategia di social media marketing in modo che funzioni sin dal primo giorno.

  1. Identificare gli obbiettivi aziendali.

    Ogni punto della strategia di social media marketing serve per arrivare agli obbiettivi impostati, non si può semplicemente avanzare, senza prima aver ben chiaro la direzione che vogliamo intraprendere.

    Sicuramente vi sarete proposti molti obbiettivi personalizzati, ma per un’azienda è importante sceglierne da principio solo alcuni, in base alla loro priorità, da includere nella strategia di social media marketing, cercando sempre di mantenere i clienti, aumentare la consapevolezza del marchio, limitare e gestire bene i costi del marketing stesso.

    Vi suggerirei di scegliere due obbiettivi primari e due obbiettivi secondari su cui concentrarsi.

    Avere troppi obbiettivi distrae da quello principale, rischiando poi di trascurare e non raggiungere quelli davvero desiderati, o peggio nessuno di essi.

  2. Imposta gli obbiettivi di marketing.

    Ogni obbiettivo deve avere dei parametri ben specifici per definire con certezza quando questo viene raggiunto, solo così sarà utile.

    Ad esempio, se tra uno dei tuoi obbiettivi vi è quello di generare lead e vendite, dobbiamo decidere quanti lead e vendite dobbiamo generare per considerare raggiunto tale obbiettivo.

    Con l’approccio SMART, potrai determinare i tuoi obbiettivi, rendendoli misurabili, ottenibili, rilevanti e time-bound.

    Scegliendo degli strumenti di analisi e di monitoraggio giusti, potrai misurare i tuoi progressi ed avere una buona visione dell’andamento della strategia di social media marketing scelta.

    Molto importante è anche scegliere degli obbiettivi realmente realizzabili; insomma se scegli di incrementare le vendite e i lead , seguendo l’esempio di prima, del 1.000% , sarà sicuramente dubbio giungere al successo.

    Oltre questo, è imperativo scegliere anche i tempi in cui gli obbiettivi dovranno essere raggiunti.

    Gli obbiettivi per essere misurabili, raggiungibili e pertinenti devono anche avere un termine prefissato, in modo da incanalare gli sforzi , le risorse e le attenzioni solo in quella direzione.

  3. Identificare i clienti ideali.

    Quando un impresa non ha un profilo cliente preciso, i propri profili e pagine sui social faticano a puntare le persone giuste, con i messaggi giusti, nei tempi giusti, rendendo il nostro sforzo vano.

    Conoscere l’età, l’occupazione, il reddito, gli interessi, le problematiche, gli interessi…ogni informazione è necessaria per circoscrivere e selezionare un target di destinazione, rendendo la strategia più facile e meno costosa.

  4. Ricerca della concorrenza.

    Quando si tratta di social media marketing, scegliere almeno 3-5 concorrenti, cercando di analizzare la loro strategia dei contenuti e delle reti sociali che stanno utilizzando, serve per poter capire e integrare a tua volta quelle tattiche di successo anche nei propri piani di marketing.

    Cerca di fare attenzione ai contenuti pubblicati, se divertenti, promozionali ecc. e presta attenzione alla risposta dei loro fan, se sono più o meno coinvolti, cercando di calcolare quanta attività riescono a movimentare con i loro post.

    Ad esempio, prendiamo che consideri 20-30 post di uno dei concorrenti, contando il totale delle attività legate a questi post (like, commenti, ecc.), dividendola poi, per i fan totali della pagina , a questo punto avremmo una formula, per avere un quadro generale su come funziona la concorrenza, utilizzabile su tutte le piattaforme social.

  5. Scegli i canali giusti

    Molte aziende creano dei profili aziendali su ogni social network, senza considerare quale di queste piattaforme porterà il maggior ritorno.

    Evita di perdere tempo nel posto sbagliato!

  6. Crea una strategia di contenuti.

    I contenuti sono fondamentali per una buona strategia di social media marketing, oltre a questo è determinate l’orario di pubblicazione e la frequenza.

    Il contenuto presentato deve essere interessante per il target a cui vogliamo rivolgersi ed integrato con video, immagini o collegamenti.

  7. Assegna un budget.

    Fai un elenco completo di ogni investimento necessario per la strategia di social media marketing, cercando di proiettare il costo annuale di ciascuno, in modo da avere una visione di ciò che stai investendo e come influisce sul tuo budget.

    Ad esempio, ci sono aziende che stabiliscono la strategia di marketing in base al budget da investire, mentre alcuni fanno il contrario: definiscono la strategia di social media marketing e poi determinano il budget che si adegua a quella strategia.

    Se i costo per l’esecuzione di tale strategia superano il budget, vengono assegnate delle priorità, magari scegliendo quelle tattiche che hanno un profitto più generalmente veloce, rispetto a quelle a lungo termine.

Le strategie di social media marketing non sono certe e funzionanti per tutti, in tutti gli ambiti, nel senso che durante il processo le cose potrebbero non funzionare come pensato, quindi, in questi casi, è bene sapersi adattare rapidamente modificando le tattiche di social media marketing con nuove strategie.

Related Posts