• giovedì , 19 Settembre 2019

Consigli SEO per il tuo sito in PrestaShop

Se hai realizzato un e-commerce in PrestaShop e vuoi posizionarlo al meglio sui motori di ricerca, dovrai fare alcune azioni per ottimizzarlo e per permetterne l’ottimizzazione. Di seguito ti diamo alcuni consigli SEO per posizionare il tuo PrestaShop.

#1. Inserimento in directory gratuite

Probabilmente è un’attività che richiede molto tempo ma è un ottimo modo per migliorare la visibilità del sito, soprattutto se appena realizzato. Dovrai cecare di capire quali sono le parole chiave su cui puntare per i motori di ricerca.

#2. Ottimizzare i tag

I tag sono delle piccole porzioni di testo che vengono acquisite da Google e da altri robot dei motori di ricerca, vengono usate per definire e classificare il sito, valutare quali sono i termini di ricerca pertinenti.

Importante è il tag Title, il titolo della pagina che contiene il testo che appare in blu nelle pagine e nei risultati di Google. Questa parte fornisce importantissime informazioni per chi visita il sito ma anche per i motori di ricerca. Per cui dovrebbe essere scritto in modo da incoraggiare gli utenti a visitare il portale. Il titolo dovrebbe essere beve e contenere il nome del brand e le parole chiave dell’attività commerciale.

La formula migliore è nome azienda + breve richiamo ai contenuti della pagina.

#3. Attenzione all’URL

Ottimizza l’URL di pagina, che deve includere dei nomi importanti e pertinenti, meglio usare un trattino per le parole chiave, evitando di utilizzare stringhe estese. Evitare URL lunghi o con troppi numeri.

#4. Creare un blog

Per produrre contenuti, il blog è sicuramente lo strumento migliore, i motori di ricerca amano contenuti sempre nuovi, perché dimostra che il sito è attivo. Inoltre, inserendo le parole chiave giuste all’interno degli articoli, è possibile ottenere buoni risultati.

#5. Nominare le foto

Capita spesso di concentrarsi molto sul titolo delle pagine e non su quelle delle foto, ma anche questi elementi sono importanti e di rilievo nella SEO.

#6. Non duplicare contenuto

Se viene trovato lo stesso contenuto in 2 URL diversi, Google lo riterrà duplicato e di poco valore, questo porterà a una penalizzazione all’interno del motore di ricerca, per cui è da evitare questa pratica.

#7. Aumentare il numero di link alle proprie pagine

Il pagerank di Google aiuta il motore di ricerca a valutare gli argomenti e le pertinenze di un sito, più questo valore è alto e più in alto apparirà il sito nei risultati. Per aumentare il ranking bisogna incrementare il numero di collegamenti ipertestuali che portano alle proprie pagine. In questo caso parliamo di link building, ne avrai sicuramente sentito parlare.

Conclusioni

Se vuoi ottenere un miglioramento del posizionamento del tuo sito con PrestaShop sui motori di ricerca, prova a seguire questi consigli, oppure, rivolgersi a una web agency Roma, che con professionalità e competenza potrà ottimizzare il tuo sito e mettere in atto tutto le strategie necessarie per aumentare il pagerank e apparire in alto nei risultati di ricerca.

Inoltre, ricorda di aggiornare con costanza con contenuti sempre freschi e originali, che resta il primo fattore a fare la differenza.

Related Posts