• mercoledì , 13 Novembre 2019

Bagni chimici: quanto costano?

In presenza di feste, concerti, eventi aziendali, cantieri e qualsiasi tipo di occasione che prevede l’afflusso di un gran numero di gente, vede la necessità di avere a disposizione numerosi bagni, in modo tale da evitare possibili inconvenienti.

Se manca l’accesso al sistema fognario, però, vi è un’unica soluzione per cui optare, ovvero i bagni chimici. Ma quanto possono costare? Entriamo nei dettagli e scopriamolo assieme.

Prezzo noleggio bagni chimici

Dire a priori a quanto può ammontare il prezzo noleggio bagni chimici non è possibile. Vi sono, infatti, varie variabili da prendere in considerazione, come il fornitore, il numero di cabine richieste, oltre ovviamente all’aggiunta di eventuali servizi, come pulizia e manutenzione.

 A tal proposito è bene sottolineare che per noleggiare dei wc chimici è fondamentale rivolgersi solamente a ditte specializzate del settore che potranno aiutarvi a capire quale sia il numero necessario di sanitari da utilizzare, tenendo in considerazione il numero di persone che prenderanno parte all’evento.

A titolo informativo, dovete sapere che è necessario un bagno chimico ogni 50 persone per un giorno. Se poi l’evento si sviluppa su due giorni, allora è necessario raddoppiare il numero.

Ma a quanto ammonta in genere il prezzo noleggio bagni chimici? In genere, per un solo giorno i prezzi oscillano dai 75 ai 100 euro. Per un periodo di tempo prolungato, invece, è possibile pagare dai 17 ai 400 euro.

Oltre ai costi di installazione dei bagni chimici, poi, dovete tenere in considerazione il numero di interventi di pulizia svolti.

In presenza di un gran numero di persone, d’altronde, l’intervento costante di una ditta specializzata nel settore può rivelarsi davvero importante. Proprio per questo motivo non trascurate questo aspetto.

Nel caso in cui decidete di noleggiare dei bagni chimici di lusso, inutile sottolineare che i costi risulteranno più alti. Allo stesso tempo, però, potrete garantire anche un maggior comfort. Questa tipologia di wc chimici, infatti, presenta radio, area condizionata, sensori touch e antibagno. La sensazione è quella di essere nel bagno di un albergo.

Come risparmiare

Se decidete di noleggiare dei bagni chimici, sicuramente potrete risparmiare in termini di lavori per costruire tubature o opere costose ed ingombranti di vario tipo.

Facili da sistemare su qualsiasi tipo di superficie, in commercio ne sono disponibili di vario tipo in modo tale da adattarsi ad ogni tipo di esigenza. Facili da rimuovere, inoltre, vi sono alcuni aspetti su cui è possibile risparmiare, altri, invece, in cui è fondamentale puntare sulla qualità.

Quando si noleggiano i bagni chimici, infatti, nel costo possono essere inclusi eventuali costi di manutenzione, che riguardano ad esempio la riparazione o la sostituzione del water. Il servizio di pulizia giornaliero, invece, viene generalmente pagato a parte.

In presenza di cantieri o grandi eventi, poi, è inutile sottolineare che è necessaria una manutenzione più frequente. In questi casi, quindi, è possibile fare degli accordi per dei pacchetti vantaggiosi.

Quando invece si tratta di un utilizzo saltuario, allora si può risparmiare occupandosi in autonomia dei vari interventi. L’importante è che non risparmiate sulla qualità del prodotto e del servizio.

Related Posts