• venerdì , 23 Agosto 2019

Quanto può costare una vacanza nel Salento?

Volete trascorrere le vostre vacanze in Salento ma non sapete quanto possa costare? Tranquilli, continuate a leggere questo articolo e cercheremo di trovare assieme la risposta!

Salento: alta e bassa stagione

Tra le zone più amate e rinomate dell’Italia, il Salento è da sempre meta ideale per chi desidera trascorrere dei giorni all’insegna del sole, del divertimento e della musica. Sia che decidiate di soggiornare in un B&B, piuttosto che una masseria, albergo o villa, troverete la soluzione più adatta ai vostri gusti ed esigenze.

A tal proposito è bene sottolineare che i costi cambiano ovviamente in base alla zona prescelta e che le strutture ricettive collocate più vicino al mare risultano più costosi rispetto a quelli situati nell’entroterra.

Per quanto concerne l’alta e bassa stagione, invece, dovete sapere che l’alta stagione in genere comprende i mesi di giugno, luglio, agosto, oltre ovviamente il periodo delle vacanze di Natale e di Pasqua.

Durante il resto dell’anno viene considerato bassa stagione e di conseguenza con prezzi più bassi. I prezzi dell’alta stagione, a loro volta, possono addirittura arrivare ad essere il doppio rispetto a quelli di bassa stagione.

B&B, masseria, agriturismo o dimora storica?

Sono davvero tanti i B&B a conduzione familiare rinvenuti in case private, così come sono tanti i B&B in masserie, dimore storiche e agriturismi. Quest’ultimi sono in grado di proporre servizi di maggiore qualità e offrire la possibilità di trascorrere le giornate in spazi aperti come giardini, campagne e piscina.

Quanto costa quindi soggiornare in un B&B in Salento? Ebbene dovete sapere che se decidete di optare per una casa privata standard nell’entroterra, con camera matrimoniale, bagno privato e colazione a buffet, i costi sono pari a circa 25 euro a persona durante la bassa stagione e massimo 40 euro a persona nel periodo di alta stagione.

Se invece preferite un B&B in zona mare, allora i prezzi si aggirano attorno a 25,00 euro a persona in bassa stagione e dai 50 ai 60 euro a persona in alta stagione. Durante il mese di agosto, inoltre, il costo a notte medio è pari a 50 euro a persona.

Ovviamente i prezzi indicati sono medi ed è possibile trovare strutture ricettive che propongono prezzi più vantaggiosi o leggermente più costosi. Ad influenzare il prezzo, infatti, vi sono anche altri fattori come l’afflusso di turisti, le diverse località turistiche del Salento e i servizi offerti.

Se ad esempio decidete di soggiornare in un B&B in masseria, agriturismo o dimora storica, considerate generalmente 5 euro in più a persona. In questo caso, infatti, si tratta di strutture più raffinate e collocate generalmente in località più ricercate.

A questo punto abbiamo visto assieme quanto costa soggiornare in una struttura ricettiva del Salento. Ovviamente non esiste un prezzo unico e ognuno può optare per la soluzione più adatta alle proprie esigenze. In ogni caso avrete la certezza di trascorrere delle vacanze da favola in una località unica nel suo genere, senza spendere cifre da capogiro. Dopo aver trascorso delle vacanze in Salento, non vedrete l’ora di ritornarci. Provare per credere!

Related Posts