• venerdì , 23 Agosto 2019

L’arte moderna al tempo dei social

I social network sono parte integrante della nostra quotidianità, da quando sono stati lanciati, sono miliardi le persone in tutto il mondo che hanno almeno un profilo su un social, se per alcuni il loro utilizzo è limitato a contattarsi o a guardare contenuti poco impegnati, per altri sono un ottimo strumento per far conoscere la propria arte e raggiungere il successo.

Il successo di pagine, hashtag, profili e immagini dipende dal modo in cui vengono utilizzati, sicuramente, c’è anche chi fa un uso improprio di questi strumenti, ma bisogna riconoscere che i social network hanno facilitato il modo di comunicare e creato nuove opportunità, soprattutto tra i giovani.

Ricordiamo che i social network come Facebook, Twitter e Instagram sono nati come mezzi di integrazione, per poi subire una trasformazione nel corso del tempo fino a diventare delle vere e proprie vetrine.

Basti pensare all’importanza che i social network oggi hanno per le aziende, una nuova risorsa di promozione per i prodotti e un metodo di gestione e condivisione delle informazioni con i clienti totalmente semplificato.

Stesso discorso per i professionisti e gli artisti, se si vuole promuovere la propria arte e arrivare facilmente alle persone, iscriversi a un social network è la mossa vincente.

Per gli artisti è sicuramente da prediligere Instagram, social network famoso per la condivisione di foto, immagini e video che, tramite l’utilizzo di hashtag riescono a raggiungere un pubblico targetizzato ma anche una platea molto più ampia.

Un esempio di profilo Instagram di successo di arte moderna è sicuramente quello di Vally in the sea world, che potete visitare qui https://www.instagram.com/vally_in_the_sea_world.off/, Valentina Puccio, artista palermitana che condivide la propria arte con più di 800.000 followers, pubblicando i suoi disegni ispirati alla moda e alla sua grande passione, il mare.

Questa giovane artista, ex youtuber, è riuscita a utilizzare Instagram come strumento principale per farsi conoscere e raggiungere quasi un milione di appassionati.

Per cui, grazie ai canali social è decisamente più facile condividere informazioni, ma anche promuovere eventi e mostre, comunicare con i fans tramite like e commenti e riuscire anche ad ottenere un ritorno economico, diventando influencer, motivo per il quale tantissimi artisti emergenti e professionisti li scelgono per proporre la propria arte.

Inoltre, sul web sono presenti tantissime piattaforme dedicati al settore dell’arte che hanno l’obiettivo di diventare un punto di incontro tra la domanda e l’offerta, citiamo Artspace e la più generica Yoox.

Ci sono anche tante comunità specifiche per gli artisti o aspiranti, che vogliono essere un riferimento per chi desidera parlare e confrontarsi sull’arte, ciò nonostante, a farla da padrona sono decisamente i social network, in primis Instagram, seguito da Facebook.

Instagram viene preferito rispetto a Facebook, in quanto è un social network molto più mirato per la pubblicazione e condivisione delle foto, a differenza del secondo, non permette la creazione di stati di solo testo, per cui le protagoniste indiscusse sono le immagini.

Related Posts