• martedì , 15 Ottobre 2019

Come realizzare delle candele di cera colorate

Tra i piccoli elementi di arredo per la casa, le candele colorate e quelle profumate sono sicuramente le più richieste, questo anche perché probabilmente possono essere comprate facilmente in qualsiasi negozio di arredamento.

Ma se vi piace creare cose con le vostre mani e personalizzare la vostra abitazione, potete realizzare delle bellissime candele colorate, in che modo? Serve della cera per candele, della stearina e un colorante per cera.

Non sai come realizzare una candela colorata? Di seguito ti spiegheremo come colorare la cera liquida per realizzare delle candele o forme di cera che potrai usare come meglio ti piace.

Come colorare le candele

Come prima cosa devi reperire i tre materiali sopracitati, accertati che siano di buona qualità, sarà importante per ottenere un buon risultato finale.

Prendi la cera e falla sciogliere a bagnomaria, quindi inseriscila in un contenitore di vetro, a parte scalda un pentolino d’acqua e quando inizierà a bollire immergi il contenitore con dentro la cera.

Assicurati che tutta la cera si sia sciolta per bene in modo da evitare che restino dei pezzi di cera solida, poi dovrai preparare la stearina.

Anche per la preparazione della stearina dovrai ripetere lo stesso processo, quindi prendila e scioglila a bagnomaria. Dopo averla sciolta potrai usare la pigmentazione che più ti piace. Questi coloranti si trovano facilmente in qualsiasi ferramenta sia in forma liquida che in polvere.

Se per qualche motivo non riesci a trovare coloranti per la cera, allora prova a usare dei vecchi ombretti. Oltre a usare la stearina liquida, puoi aggiungere anche dei profumi o oli essenziali, questo ti permette di ottenere delle candele colorate e profumate.

Dopo aver seguito tutti questi passaggi dovrai dare una forma alla candela, per farlo puoi usare delle formine che hai in casa, magari usando quelle piccole se si vuole qualcosa di più discreto, o quelle più grandi, se si preferisce realizzare una candela più vistosa.

Dovrai fare attenzione a non versarti la cera sulle mani mentre riempie il contenitore scelto, dopodiché dovrai solo aspettare che si asciughi tutto per bene. Quando la candela sarà pronta potrai finalmente posizionarla dove preferisci e accenderla.

Alcuni consigli

La cera calda può essere molto pericolosa per la pelle, se malauguratamente dovesse finire sulla mano potrebbe lasciare delle piccole ustioni, se vuoi essere sicuro di non correre questo pericolo, prova a usare dei piccoli guanti protettivi mentre la maneggi.

Realizzare delle candele profumate e colorate in casa può essere estremamente divertente ma non è consigliato trasformare questo piccolo fai da te in un momento ricreativo con i più piccoli, poiché la cera calda potrebbe essere molto pericolosa per loro.

Infine, se vuoi evitare che la candela realizzata si deformi, dovrai attendere un po’ senza toccarla in modo da farla raffreddare a sufficienza ed evitare che spostandola possa assumere consistenza o forma diversa da quella pensata originariamente.

Related Posts