• mercoledì , 21 novembre 2018

Vino rosè Lumera 2014 Donnafugata: curiosità e descrizione organolettica.

Dal colore rosa brillante, Lumera 2014 è un vino rosè moderno siciliano le cui uve crescono nella Sicilia sud-occidentale, nella Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi; si contraddistingue anche per la scelta dei vitigni: Syrah, Nero d’Avola , Pinot Nero e Tannat.

Lumera 2014 Donnafugata porta il nome del suo predecessore ma è innovativo nell’uvaggio e nell’etichetta: un volto di donna ammaliante e bellissima.

Infatti l’etichetta del vino ritra un volto di donna, forse una delle più belle etichette del patrimonio iconografico dell’azienda, ricco di particolari e di dettagli narrativi, è un inno alla primavera siciliana e alla femminilità.

Protagonista di una delle più belle poesie siciliane del 1200 che sperimenta la forma de “Il Dolce Stil Novo”. “Or come pote sì grande donna intrare / Per gli occhi mei, che sì piccioli son? / e nel mio core come pote stare […], ma voglio a lei Lumera asomigliare.”

Lumera è la donna amata dal poeta che incarna l’amor cortese, l’essere sublime, luminoso, celestiale. Ne nasce così un vino rosè che trasmette un’elegante allegria, una freschezza di un vino morbido e dai profumi intensi e identitari, che esprima gioia di vivere e amore per la bellezza.

Lumera è un nome evocativo, in pieno stile Donnafugata.

Caratteristiche organolettiche del vino rosè Lumera 2014 Donnafugata.

Lumera 2014 alla vista si presenta di colore rosa tenue di grande luminosità.

Al naso offre un bouquet floreale ampio, fragrante e fruttato, con gradevoli note di melograno e ribes, su un fondo profumato di fragoline di bosco e sentori floreali di violetta.

In bocca è piacevole, grazie alla fresca acidità e alla gradevole sapidità, ben bilanciato dalla equilibrata morbidezza, ma comunque con una buona struttura e una buona persistenza delle note fruttate che ti accompagnano durante tutta la degustazione.

Riesce a mantenere bene le sue caratteristiche organolettiche per 3-4 anni.

E’ un vino rosé che va degustato freddo ad una temperatura 10-12 gradi servito in calici a tulipano di media ampiezza, senza svasatura e di buona altezza; all’apertura non ha bisogno di decantare.

Abbinamenti a tavola

Lumera 2014 Donnafugata è un vino rosè che si presta perfettamente per l’aperitivo, lo consiglio abbinato ad insalate di mare, così come ad antipasti caldi e freddi di pesce, ottimo da provare anche con cruditè, in particolare di crostacei.

Si abbina molto bene a primi piatti a base di verdure, come ravioli al pomodoro e basilico o sformati di melanzana, con focacce di verdure e formaggio freschi e delicati.

Consiglio il Lumera 2014 vino rosè Donnafugata, anche per accompagnare una croccante frittura di pesce o secondi di pesce arrosto.

Ideale per rallegrare un aperitivo con gli amici o per una cena informale. Può diventare un ottimo sottofondo dei vostri incontri tra amici.

Il Lumera 2014 Donnafugata ha un gusto piacevole ed equilibrato che si adatta perfettamente alla cucina mediterranea.

Vinificazione

Il Lumera 2014 Donnafugata è un vino rosé che viene vinificato a freddo in pressa per 24 ora a 10-12 °C seguita da una fermentazione a temperatura controllata in vasche d’acciaio.

Dopo, l’affinamento prosegue in vasche di cemento per alcuni mesi e per altri due mesi, almeno, rimane in bottiglia prima di passare ad essere inserito sul mercato.

Related Posts