• giovedì , 16 agosto 2018

Cosa vedere a Cagliari

Avete deciso di trascorrere un periodo di vacanza nella bellissima Sardegna e di pernottare nella città di Cagliari, il bellissimo capoluogo sardo che offre una serie di attrattive turistiche davvero molto interessanti, ma non sapete come organizzarvi per visitarla e cosa vedere?

Di seguito vi suggeriamo alcuni posti da visitare, un tour tra le principali attrattive della città di Cagliari, assolutamente da non perdere.

 Il Bastione di Saint Remy

Nel quartiere Castello, il bastione è sicuramente una delle fortificazioni più importanti della città di Cagliari, nel XIX secolo fu trasformato in scalinata monumentale, da qui è possibile accedere a una terrazza panoramica che mostra tutta Cagliari dall’alto.

Il Centro Storico

È la parte più antica della città, la suggestione fa va padrona, si suddivide in quattro quartieri: Marina, Castello, Villanova e Stampace, quello da non perdere assolutamente è Castello che sorge in posizione sopraelevate a cento metri dal livello del mare.

Torre di San Pancrazio

Si tratta della torre più alta di Cagliari, insieme alla Torre dell’Elefante, che è la seconda più alta, costruite entrambe con una particolare pietra calcarea bianca che prende il nome di Pietra forte di Cagliari.

 Palazzo Reale

Una bellissima e antica residenza del rappresentate del re durante le diverse dominazioni che si sono succedute a Cagliare, costruito nel trecento, nel corso dei secoli è stato più volte rimodernato e restaurato.

Duomo

La Cattedrale di Santa Maria è il luogo di culto di Cagliari, l’opera è un insieme di stili, dal romantico, al barocco e neoromanico.

Il Poetto

La spiaggia di Poetto è obbligatoria, è lunga otto chilometri ed è quasi del tutto libera, è possibile raggiungerla con un sistema di mezzi pubblici che la collegano con Cagliari.

Museo archeologico

Cagliari ha ben cinque musei, uno di questi è Il Museo Archeologico nazionale, diviso in quattro piani, al suo interno sono conservati tantissimi reperti archeologici della regione, provenienti dalle province di Cagliare e Oristano.

Gastronomia

Non solo monumenti e spiagge, Cagliari è famosa anche per le tante specialità culinarie, tra i piatti tipici della Sardegna troviamo il pecorino, il pane carasau e guttiau e la bottarga.

Ci sono molti negozi nel centro città, grandi firme e boutique in cui fare acquisti, inoltre, i luoghi di ritrovo in cui trascorrere il tempo socializzando sono davvero molti, grazie alla presenza di  locali e discoteche nelle zone limitrofe.

Raggiungere Cagliari è molto semplice, poiché è presente l’aeroporto, ma nel caso in cui la linea aerea vi porti in un altro aeroporto come quello di Olbia, il modo migliore per arrivare in città è quello di noleggiare un auto per spostarsi liberamente in tutta la regione.

È possibile prendere in noleggio auto olbia aeroporto, grazie alla presenza di numerose agenzie come la Only Sardinia Autonoleggio, che mettono al servizio dei clienti autovetture di qualità, controllate periodicamente al fine di garantire tutta la sicurezza possibile.

Per raggiungere Cagliari da Olbia o da altri posti si possono anche utilizzare i mezzi pubblici, ma tenendo conto dei bagagli e degli orari imposti, consigliamo di muoversi con un auto proprio per tutto il periodo della vacanza.

Related Posts