• giovedì , 18 ottobre 2018

5 strumenti che un sistema di allarme dovrebbero avere

Ogni proprietario di casa è consapevole dei potenziali pericoli che minacciano la proprietà, come irruzioni, incendi e allagamenti.

Fortunatamente, ci sono dispositivi disponibili che rendono più facile tenere d’occhio la casa aiutando a fornire assistenza immediata quando succedono delle problematiche.

Mentre cerchi un sistema di allarme, ci sono alcuni strumenti che ogni impianto di sicurezza dovrebbe avere, e scegliere quello giusto influisce direttamente sulla sicurezza di te e della tua famiglia.

Pertanto, con i nostri anni di esperienza nel settore cerchiamo di aiutare ad analizzare ciò che è più importante quando si sceglie un sistema di allarme.

1Centraline cablate e wireless

Ogni impianto di sicurezza dovrebbero offrire ai proprietari di casa l’opportunità di installare una tastiera cablata o wireless. Entrambe le opzioni andranno a vantaggio della casa e ti forniranno la sicurezza di cui hai bisogno.

La funzione principale del dispositivo è quella di fornire l’assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tutto l’anno.

La centralina fornisce le informazioni ottenute da tutti i dispositivi in ​​tutta la casa.

Le informazioni che riceve avvisano il proprietario della casa sui potenziali pericoli e trasmettono le necessarie informazioni di sicurezza alle autorità collegate. Se c’è un problema, le autorità locali vengono chiamate sulla scena. Indipendentemente dal fatto che tu scelga o meno delle centraline cablate o wireless, riceverai una protezione completa.

Quello che dovresti cercare sono opzioni personalizzabili per adattare il sistema di allarme alle proprie esigenze.

2Convertire i sistemi di sicurezza

Viviamo nell’era della tecnologia, il che significa che i sistemi di allarme della tua casa dovrebbero offrirti la possibilità di migliorare o adattare il tuo dispositivo attuale.

Passare a un nuovo sistema di allarme non dovrebbe essere difficile. La maggior parte dei dispositivi di monitoraggio può funzionare bene con quasi tutti i tipi di software. Quando si sceglie un nuovo sistema di allarme, l’azienda dovrebbe fornire una soluzione per lavorare con il dispositivo di monitoraggio corrente.

3Rilevatori di movimento

Ogni sistema di allarme non è completo senza l’aggiunta di componenti aggiuntivi. Un dispositivo monitorato che è centralizzato all’interno della casa è la base, ma le società di allarme dovrebbero fornire strumenti aggiuntivi per rendere più facile per le famiglie e gli individui ottenere la protezione di cui hanno bisogno. Uno strumento che dovrebbe essere offerto sono i rilevatori di movimento.

Utilizzando i sensori, questi dispositivi scattano quando il segnale capta qualcuno che entra o cammina. Un messaggio viene inviato al dispositivo di monitoraggio che ti dà l’allarme.

4Videocamere HD

I sistemi di allarme funzionano meglio quando sono accoppiati con telecamere HD.

Il vantaggio iniziale dell’utilizzo di telecamere HD è la flessibilità di installazione. La maggior parte delle telecamere può essere posizionata all’interno e all’esterno per la massima sorveglianza.

5Rivelatore per rottura vetri

L’ultimo della lista, ma non meno importante, è quello di offrire rilevatori di rottura vetri.

È un’altra funzione aggiuntiva che utilizza i sensori per attivare l’allarme in caso di rottura di una finestra. Questi dispositivi utilizzano microfoni sensibili al rumore o alle vibrazioni.

In caso di rottura del vetro, le oscillazioni del rumore superano una determinata soglia e quindi attivano l’allarme.

Adesso sei pronto a investire in un sistema di allarme?

Related Posts